top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreElena

Cosa fare per prorogare un contratto di locazione 4+4?

È possibile prorogare la durata di un contratto di locazione 4+4, alla sua naturale scadenza, quindi dopo 8 anni?




Ebbene la risposta è semplicemente sì, e in questo articolo voglio spiegarti:




Se avete dato in locazione il vostro appartamento con un contratto di affitto a canone libero della durata di 4 + 4 anni potete decidere di prorogarlo per ulteriori 4 anni.

Questo tipo di contratto si rinnova automaticamente ogni 4 anni, a meno che il locatore o il conduttore non decidano di mandare una disdetta anticipata entro 6 mesi dalla scadenza


Cosa fare per prorogare il contratto di locazione?


La procedura esatta è quella di comunicare all'agenzia delle entrate la proroga e pagare l'imposta che può essere corrisposta per la singola annualità o per l'intera durata della proroga.


E' necessario compilare il modello RLI (Registrazione Locazioni Immobili) e indicare correttamente i dati catastali dell'immobile oggetto della proroga.


L'imposta deve essere versata entro 30 giorni dalla scadenza del contratto ed è possibile farlo in due modi:

- utilizzando i servizi telematici dell'agenzia delle entrate oppure

- con il modello F24 compilato con gli appropriati codici.


È importante ricordarsi che il calcolo dell'imposta da versare deve tener conto di eventuali adeguamenti del canone di locazione (ad esempio quello Istat).


E possibile usufruire della proroga sia se avete optato per il regime di tassazione ordinaria che per quello di cedolare secca, nel secondo caso non è necessario effettuare nessun pagamento, resta comunque obbligatoria la comunicazione all'agenzia delle entrate.



Chi paga la proroga del contratto di locazione ?

Sono tenute al pagamento dell'imposta tutte le parti al 50%, sia il locatore che il conduttore, salvo diversi accordi.

In caso di mancato pagamento entrambe le parti rispondono in solido con una sanzione pari al 30% dell'importo non versato.


In caso di cedolare secca la sanzione è pari a 100€, ridotta del 50% se la comunicazione viene comunque effettuata entro 30 giorni.



Quando va comunicata la proroga del contratto di locazione?

La comunicazione e il versamento dell'imposta deve essere obbligatoriamente fatta entro 30 giorni dalla scadenza del contratto (o di una precedente proroga):


Se hai dubbi o perplessità e per non incappare in spiacevoli errori burocratici e conseguenti sanzioni, puoi contattarmi e affidarti alla nostra agenzia per usufruire di questo servizio, saremo lieti di poterti essere d’aiuto.

Se vuoi approfondire l'argomento sul contratto a canone libero 4+4 puoi leggere questo articolo


 






Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page