top of page
Cerca
  • Elena

Hai meno di 36 anni e vuoi comprare casa?

Scopri le agevolazioni della nuova legge di bilancio 2023 e i requisiti per ottenerlo:


Iniziamo col dire che le misure sono valide fino al 31/12/2023 e che vengono applicate per l’acquisto di un immobile adibito a prima casa, e sono valide anche per le relative pertinenze (es.box e cantine).


Agevolazioni: accesso al credito

Sono state introdotte dal Decreto Sostegni-bis e riguardano il cosiddetto Fondo di Garanzia per la prima casa. In pratica lo Stato si espone nella misura dell'80% sull’acquisto della prima casa.

  • l’esenzione dall’imposta di registro e dalle imposte ipotecaria e castale;

  • la riduzione del 50% sugli onorari notarili;

  • il credito d'imposta (sugli atti soggetti ad IVA) pari all'IVA corrisposta,


Requisiti per ottenerlo:

  • un’età inferiore ai 36 anni: cioè non deve ancora averli compiuti 36 nell’anno in cui richiede l’agevolazione;

  • un ISEE in corso di validità non superiore a 40.000 euro.


Per accedere al bonus prima casa under 36, sono inoltre necessarie tutti i requisiti per le agevolazioni dell’acquisto “prima casa”. Ovvero:


1. L’ abitazione acquistata deve rientrare nelle seguenti categorie catastali:

  • A/2 (abitazioni di tipo civile);

  • A/3 (abitazioni di tipo economico);

  • A/4 (abitazioni di tipo popolare);

  • A/5 (abitazione di tipo ultra popolare);

  • A/6 (abitazione di tipo rurale);

  • A/7 (abitazioni in villini);

  • A/11 (abitazioni e alloggi tipici dei luoghi).

2. Le categorie catastali delle relative pertinenze sono:

  • C/2 (magazzini e locali di deposito);

  • C/6 (per esempio, rimesse e autorimesse);

  • C/7 (tettoie chiuse o aperte).

l’abitazione deve trovarsi nel territorio del Comune in cui l’acquirente ha la propria residenza.

Se l’acquirente risiede in un altro comune deve obbligatoriamente trasferire la propria residenza nel comune dove è situato l’immobile.

Da Fonte Agenzia delle Entrate:

Altri requisiti fondamentali: bisognerà non essere titolare di un altro immobile nello stesso comune e su tutto il territorio nazionale di diritti di proprietà, uso, usufrutto, abitazione o nuda proprietà, su un altro immobile acquistato, anche dal coniuge, usufruendo delle agevolazioni per l’acquisto della prima casa.

Dal 1° gennaio 2016, i benefici fiscali sono riconosciuti anche all’acquirente già proprietario di un immobile acquistato con le agevolazioni, a condizione che la casa già posseduta sia venduta entro un anno dal nuovo acquisto.



Hai meno di 36 anni e vuoi comprare casa_
.pdf
Download PDF • 1.06MB

10 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti