top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreElena

Sai dare il giusto valore alla tua casa? E come calcoli il valore per la vendita?

Stai pensando di vendere il tuo appartamento. Da cosa cominci?

Probabilmente vuoi conoscerne il valore prima di metterlo in vendita. E come si fa?




Iniziamo: "Alexa! dimmi quanto vale la mia casa, oppure, hey Siri, dammi il valore del mio appartamento".

Mmm… forse così non funziona.


Facciamoci aiutare da Google e scriviamo: valutazione gratis…calcola gratis il valore della casa… Oh ecco qua, guarda guarda quanti siti del settore mi offrono la valutazione GRATIS, bene bene, ci siamo…. Non mi resta che inserire un paio di dati.

E click, ecco qua, un bel sistema automatico ti dà finalmente un valore.

Ma sarà davvero corretto? Sarà sufficiente l’intelligenza artificiale per trovare il corretto valore della casa?

Saranno state considerate tutte le variabili? Lo stato di conservazione? L’andamento del mercato ? E il potenziale sviluppo della zona? Le eventuali delibere condominiali?




Cosa determina il valore di un immobile ?

Entriamo nello specifico, quali sono gli elementi fondamentali che determinano il valore di un immobile? Ti indico alcuni criteri di valutazione:

Lo stato di conservazione

E’ indispensabile valutare in maniera oggettiva lo stato di conservazione dell’immobile e dell’appartamento, ovvero se è ristrutturato di recente (se avete ristrutturato il bagno o la cucina dieci anni fa vi assicuro che non lo è), trovare e tenere a portata di mano eventuali scia, dia e certificazioni degli impianti e energetiche. Considerare lo stato di conservazione dello stabile, le condizioni delle parti comuni e gli eventuali punti di forza (portineria, ascensore, pannelli solari ecc..). Procurarsi le delibere, i verbali e il regolamento di condominio, è molto utile conoscere i costi dell’intero stabile, un cliente potrebbe chiedere “che bel giardino, ma quanto costa mantenerlo?” Procurarsi la documentazione catastale per rilevare anche la reale metratura dichiarata in catasto.

La posizione e lo sviluppo

L’ andamento della quotazione



Il calcolo del valore casa per la vendita

Esistono svariati servizi a disposizione sul web: uno fra tutti è offerto dalle Agenzie delle entrate, ma c’è anche quello del Borsino immobiliare, questi sistemi ci danno una mano nella valutazione immobiliare.

Sono servizi e semplici da utilizzare ma il risultato che ti restituiranno sarà una forbice molto ampia in cui includerà il valore di mercato. Per intenderci ti darà un valore da un minimo a un massimo, quindi approssimativo. E tu vuoi un valore approssimativo? Penso di no, se intendi vendere il tuo immobile.


E soprattutto NON avrà tenuto conto di tutte le variabili necessarie.

Per realizzare una stima che abbia un valore reale sono necessari sopralluoghi, studi, riferimenti temporali, conoscenza demografica, analisi degli immobili simili presenti sul mercato, di quelli venduti, conoscenza della richiesta e dell’offerta, calcolo delle pertinenze (esempio, se hai una casa di 100 metri quadri e un terrazzo di 100 metri quadri non hai 200 metri quadri da vendere, ma nemmeno 150.

Se vuoi approfondire l'argomento, clicca qui.


Sapere solo che il vicino di casa ha venduto sei mesi a fa a TOT euro, non è un dato attendibile sul quale basarsi.


Per calcolare il reale valore della casa un professionista immobiliare NON SOLO, mette insieme tutti gli aspetti elencati nel precedente paragrafo, ma è in grado di utilizzare anche il metodo della comparazione.

Cioè, sa con certezza cosa è stato venduto, quando, a quale prezzo e sopratutto perché.

Ti faccio un esempio, due bilocali della stessa metratura nel stesso edificio hanno sicuramente valori diversi.


Perchè?… sono sullo stesso piano? Hanno la stessa esposizione? Sono entrambe ristrutturati? Hanno il vano ascensore che confina con la camera da letto?

Questi sono solo alcuni aspetti da considerare… se vuoi contattarmi te ne potrei elencare almeno altri 30.

Assolutamente da non sottovalutare che la figura di un mediatore immobiliare conosce le migliori astuzie per far emergere i punti di forza di un appartamento, trovando invece soluzioni a quelli che potrebbero essere i difetti (insormontabili per i visitatori).



Chi valuta il valore di una casa ?

Esistono almeno tre figure che possono valutare il tuo appartamento,

  1. Tu, senza esperienza, o forse un pochino, tempo ne hai? Allora ok.

  2. Un perito immobiliare. Un professionista qualificato a tutti gli effetti, con tanto di corso e certificazione, ha conoscenze di estimo, basi di economia, fiscalità immobiliare e finanziaria, ha anche la certificazione ambientale. Ma conosce il tuo stabile? La tua zona? I servizi? Ha nella sua banca dati i clienti che da anni cercano un appartamento con le caratteristiche del tuo? Io credo di noi. E poi diciamolo, una perizia costa dai 300 ai 400 €, se bastano. E perché pagarla se puoi averla gratis?

  3. Il tuo agente immobiliare di fiducia, nel nostro caso che farà il lavoro per te, farà il servizio fotografico, si occuperà di mettere in rete gli annunci, andrà a reperire tutta la documentazione necessaria, fisserà gli appuntamenti e ti porterà una proposta in linea con la tua richiesta. E il bello qual’è? Che pagherai solo A TRATTATIVA CONCLUSA!


Scarica qui sotto l'esempio di una corretta valutazione immobiliare redatta dalla nostra agenzia e fammi sapere cosa ne pensi.


valutazione_esempio
.pdf
Download PDF • 4.66MB

174 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page